Salento Flash

Licenze per la somministrazione di alimenti e bevande nel Centro storico: depositata la delibera in Commissione

 Breaking News
Licenze per la somministrazione di alimenti e bevande nel Centro storico: depositata la delibera in Commissione
giugno 09
10:57 2020

L’assessore alle Politiche urbanistiche del Comune di Lecce, Rita Miglietta, ha depositato oggi in commissione la delibera al fine di risolvere il tema delle licenze per la somministrazione di alimenti e bevande nel Centro storico della città. L’obiettivo della delibera, una volta approvata, sarà di garantire più flessibilità ai commercianti e, a coloro che oggi vorranno modificare la natura della propria licenza, una possibilità di trasformazione, o rispettando precisi standard igienici e urbanistici, senza alterare le regole del PRG, diventando pubblici esercizi, oppure riconvertendosi ad altro commercio al dettaglio, nel rispetto delle esigenze dei residenti,  con l’opportunità di una scelta in più nel rinnovare gli immobili nei quali svolgono la loro attività.
Attualmente nel Centro Storico di Lecce “sono presenti circa 267 attività di cui 146 pubblici esercizi, 113 esercizi di vicinato e 4 con entrambe le caratteristiche”. Il provvedimento, quindi, interessa un’estesa platea potenziale, che oggi svolge la propria attività nell’incertezza sulla regolarità delle licenze che il provvedimento mira a superare.

Related Articles