Salento Flash

Cambiamo sui parchi cittadini: “Sono semideserti a causa della burocrazia online”

 Breaking News
Cambiamo sui parchi cittadini: “Sono semideserti a causa della burocrazia online”
giugno 09
10:19 2020

Il Coordinamento Cittadino Cambiamo di Lecce risponde alle richieste pervenute dai cittadini di un accesso ai parchi cittadini più libero chiedendo all’Amministrazione Comunale di snellire la burocrazia online creata per regolamentare gli accessi post lockdown.

“Essi sono assai vasti, in grado quindi di accogliere, in condizioni di massima sicurezza, senza assembramenti e con distanziamento fisico adeguato, molte decine di persone contemporaneamente”, si legge nella nota diffusa da Cambiamo che aggiunge come, in questo periodo, si sia constatato che i diversi parchi, Coni, Villa Comunale e Belloluogo, non fossero pieni, bensì semivuoti a tutti gli orari.

“Per il bene della salute dei cittadini occorre rendere fruibili queste aree verdi cittadine, pur nel rispetto delle misure di sicurezza, a quante più persone è possibile”, affermano dal Coordinamento.

Tags

Related Articles