Salento Flash

Terza vittoria consecutiva per il Lecce: battuta anche la Spal

 Breaking News
Terza vittoria consecutiva per il Lecce: battuta anche la Spal
febbraio 15
17:05 2020

Il Lecce per la terza vittoria consecutiva, successo che allontarebbe la Spal dal sogno salvezza. I biancoazzurri chiamati a fare risultato per alimentare le velleità di permanenza nella massima serie. La Spal parte con aggressività, il Lecce la lascia giocare per poi pungere al momento giusto. Nei primi dieci minuti si segnala solo una buona uscita bassa di Vigorito in anticipo su Petagna.

Al 21′ Vigorito super sul tiro di Di Francesco, poi sbroglia la difesa giallorossa. Al 29′ cross di Donati dalla destra, palla che arriva dalle parti di Mancosu che calcia sopra la traversa. Al 33′ esce Falco per infortunio, al suo posto Shakhov. Al 38′ occasionissima per il Lecce con un bel dialogo tra Majer e Mancosu con lo sloveno che viene atterrato da Bonifazi al momento del tiro: per il direttore di gara ci sono gli estremi per il rigore; dal dischetto si presenta Mancosu che infila Berisha: Lecce 1, Spal 0. Il primo tempo di fatto finisce qui. Il Lecce chiude i primi 45 minuti in vantaggio di un gol.

La ripresa di apre con un tiro di Petagna al 46′ ben ribattuto da Lucioni. Dopo un minuto arriva il pari di Petagna che di testa sfrutta un bel cross dal calcio d’angolo. Lecce 1, Spal 1. Al 54′ Deiola ci prova dai 30 metri, blocca Berisha. Passano due minuti e Castro impegna Vigorito con una conclusione dai 25 metri. Al 57′ Barak calcia alto dal limite dell’area. Al 60′ Berisha para un tiro ciabattato di Barak dagli 11 metri.

La partita si accende e il direttore di gara ha il suo bel da fare per tenere a bada gli animi dei calciatori in campo. Al 65′ Mancosu imbecca Majer sulla destra che entra in area e calcia verso la porta, la palla bacia il palo e si insacca per il 2-1 dei giallorossi. Al 71′ contropiede da applausi per il Lecce che porta al tiro Barak, palla fuori. Al 77′ Di Francesco imbecca Castro che chiude troppo l’angolo del tiro in piena area di rigore. Al 78′ Vigorito monumentale su tiro di Castro: grande parata del portiere giallorosso. Al 79′ esce Mancosu, entra Paz. Dopo sei minuti esce Calderoni, stremato, entra Dell’Orco. Al minuto 88 tiro a lato di Strefezza. La Spal ci prova ma il Lecce tiene bene il campo e porta a casa tre punti di platino che potrebbero fare la differenza a fine stagione: per i giallorossi arriva la terza vittoria consecutiva; record di Delio Rossi eguagliato per Mister Liverani, e domenica si a Roma per fare la Storia…

Related Articles