Salento Flash

Giannino Stoppani detto Burrasca per “Altri luoghi, arte e cultura” a Leverano

 Breaking News
Giannino Stoppani detto Burrasca per “Altri luoghi, arte e cultura” a Leverano
febbraio 11
01:54 2020
Domenica 16 febbraio (ore 17:30 – ingresso 5 europer “Altri luoghi, arte e cultura“, progetto del Teatro Le Giravolte sostenuto da Periferie al Centro“, secondo appuntamento al Teatro Comunale di Leveranoin collaborazione con Teatro delle Rane. In scena Giannino Stoppani detto Burrascaspettacolo della compagnia laziale Settimo Cielo di Giacomo Sette con Gloria Sapio e Maurizio Repetto e le musiche di Andrea Cadauro. Una riscrittura della storia e del personaggio che prende spunto dalla vena ribelle dell’eroe di Vamba per raccontare la difficoltà di essere bambini in un mondo oppresso dalle regole degli adulti. Non è sempre facile capire che cosa gli altri si aspettino da te. Ma Giannino è sostenuto da tanta buona volontà e prima o poi le cose tornano a posto, del resto, si sa, alla burrasca, segue sempre la quiete. Gianburrasca, non è solo un enfant terrible che gioca ad imbarazzare e sovvertire un mondo degli adulti fatto di rigida disciplina e opportunismo; lui è un ragazzino di cuore, generoso, vitale, leale e sensibile. I suoi pensieri e proponimenti sono profondi, intelligenti, emozionali, coraggiosi, espressi in azione dai suoi dispetti, dalle burle con cui stravolge il mondo dei grandi. “Altri luoghi, arte e cultura” del Teatro Le Giravolteproporrà sino a giugno tra LeveranoCopertino e Aradeo,  una rassegna teatrale itinerante per famiglie, ragazzi e bambini con musica, laboratori teatrali per grandi e piccoli, reading letterari, incontri e camminate culturali. Il progetto è sostenuto da  “Periferie al Centro – Intervento di Inclusione culturale e sociale” promosso dal Teatro Pubblico Pugliese e dalla Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale e Assessorato alle Politiche Giovanili e realizzato in collaborazione con le amministrazioni comunali ospitanti e con Teatro delle RaneLibera Compagnia e Vele Racconto.

 

A Leverano la rassegna proseguirà sabato 29 febbraio (ore 20:30 – ingresso 5 euro), con Sulle ali dell’immaginario dell’associazione Teatro delle Rane, un omaggio a Gianni Rodari con Elisa Albano, Marilù Valentino, Stefania Spagnolo, Ludovica Zecca, Karola Nestola, Duilio Romanelli per la regia di Antonio Dell’Anna. Domenica 15 marzo (ore 17:30 – ingresso 5 euro) il Teatro le Giravolte sarà in scena con Matilde, la balena mangiaspazzatura di e con Francesco Ferramosca e Amelia Sielo. Domenica 29 marzo (ore 17:30 – ingresso 5 euro) Cenerentola. Across the universe di Compagnia La Luna Nel Letto e Tra Il Dire E Il Fare per la regia di Michelangelo CampanaleGiovedì 23 aprile (ore 20:30) nel centro storico spazio alla Lectura Dantis mentre venerdì 29 maggio in contrada Fattizze festa finale dei laboratori per bambini, giovani e adulti.

Tra marzo e aprile (date ancora da confermare) a Copertino saranno ospitati alcuni spettacoli (Arriva Giufà di Teatro Naturale, Meravigliosamente del Teatro delle Forche, Il Meraviglioso viaggio di Ulisse del Teatro Le Giravolte, Transumanza di Fabrizio Pugliese), incontri con Nicola Savarese e Antonio Errico, reading letterari e altri appuntamenti. Il progetto si concluderà dal 3 al 7 giugno ad Aradeo con gli spettacoli “Guerra fichi e balli” con Rocco Nigro, Renato Grilli, Francesco Massaro e Laura De Ronzo (mercoledì 3), “Voci da scirocco. Storie e immagini da una traversata” del Teatro Le Giravolte (giovedì 4), “Come tu mi vuoi” diretto da Giancarlo Luce e tratto da due racconti di Tommaso Pincio e Christian Raimo (venerdì 5), le feste finali dei laboratori “La solitudine del villaggio” a cura della Libera Compagnia Teatrale di Aradeo con la partecipazione di Bruno Tognolini (sabato 6) e “Cammina Cammina” a cura del Teatro Le Giravolte (domenica 7).

Info 3495860045 – 3711417559 – 3494638560
www.teatrolegiravolte.it

Related Articles