Salento Flash

Giornata della Memoria, a Gallipoli si presenta “Charlotte Salomon. I colori dell’anima”

 Breaking News
Giornata della Memoria, a Gallipoli si presenta “Charlotte Salomon. I colori dell’anima”
gennaio 22
09:54 2020

Il Comune di Gallipoli, Assessorato alla Cultura, promuove una serie di appuntamenti in occasione della “Giornata della Memoria”.  Dal teatro alla letteratura agli incontri: primo appuntamento lunedì 27 gennaio all’interno della residenza d’artista “La Casa degli Artisti” dove sarà presentato “Charlotte Salomon. I colori dell’anima”.

Arte nell’arte: tra le opere del pittore e scultore Giorgio De Cesario, la cui singolare tecnica ed espressione artistica sono riconosciute in tutto il mondo, troverà spazio la storia della pittrice ebrea Charlotte Salomon, morta ad Auschwitz a soli ventisei anni con in grembo il suo bambino.
“Vita? O teatro?” è infatti il titolo della produzione, circa 1300 tavole tra guazzi veri e propri, schizzi preparatori e appunti. In essa, con una sequenza narrativa simile a un diario illustrato, Charlotte si pone al tempo stesso come narratrice e spettatrice, distaccandosi dagli eventi che la riguardano e osservandoli come si potrebbe fare con una finzione scenica, al fine di sublimare attraverso l’arte una vicenda personale travagliata, inserita in uno scenario di violenza e odio razziale.

Oggi le sue gouaches, reinterpretate con maestria dal fumettista tarantino Gian Marco De Francisco, prendono vita in un romanzo a fumetti scritto dalla sceneggiatrice Ilaria Ferramosca. Da tale connubio tra sceneggiatura, dialoghi, disegni e acquerelli, trae forma la biografia dell’artista, realizzata con fedeltà e perizia al fine di rendere noti anche in Italia il talento e la realtà di questa giovane donna, osannata nel resto dell’Europa e del mondo.
I diritti del romanzo a fumetti, edito da BeccoGiallo, sono stati acquistati in Spagna, Sudamerica,USA, Inghilterra e Australia, a soli due mesi dalla sua uscita.
A dialogare con gli autori interverranno Maria Consiglia Mercuri, professoressa e poetessa, che esaminerà con la sceneggiatrice l’aspetto narrativo e testuale del graphic novel e Marco Laggetta, docente di Storia del fumetto presso la scuola Lupiae Comix di Lecce, polo regionale Grafite.

L’evento è patrocinato dal Comune di Gallipoli.

Ingresso libero.

Ore 18.30

Related Articles