Salento Flash

Gallipoli invia la candidatura per il progetto “Città che legge”

 Breaking News
Gallipoli invia la candidatura per il progetto “Città che legge”
gennaio 16
10:18 2020

Il Comune di Gallipoli ha inviato formale candidatura al “Centro per il libro e la lettura” d’intesa con l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) per ottenere la qualifica di “Città che legge”.

Anche per il biennio 2020-2021, infatti, il Centro per il libro e la lettura intende valorizzare con tale qualifica le Amministrazioni Comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio.

Attraverso la qualifica di “Città che legge” si intende riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

Il Comune di Gallipoli propone per la prima volta la sua adesione a questo straordinario progetto nazionale – afferma il Sindaco Stefano Minerva – In questi quattro anni abbiamo cercato di proporre attività culturali ed eventi legati al mondo dei libri: allo stesso modo le scuole hanno presentato e organizzato eventi di valore seguendo questo filone. La qualifica sarebbe un incentivo in più ad entrare in questa grande rete, uno stimolo a fare sempre meglioIncrociamo le dita

Related Articles