Salento Flash

TRENO DELLA MEMORIA 2020: IL COMUNE DI GALLIPOLI COFINANZIA QUATTRO POSTI

 Breaking News
TRENO DELLA MEMORIA 2020:  IL COMUNE DI GALLIPOLI COFINANZIA  QUATTRO POSTI
novembre 29
09:53 2019

Quattro posti per quattro giovani gallipolini:  sono aperti i termini per aderire al progetto/viaggio lungo i sentieri della Memoria europea. L’Amministrazione Comunale, infatti, per il quarto anno consecutivo, aderisce al “Treno della Memoria” promosso dall’omonima associazione culturale.

L’adesione al progetto permette a n° 4 giovani gallipolini di prendere parte all’esperienza, un viaggio ‘zaino in spalla’ della durata di 9 giorni.  La tappa più importante e intensa del progetto è il viaggio verso Cracovia dove i due momenti centrali sono rappresentati dalla visita guidata all’ex ghetto ebraico di Cracovia e quella ai campi di concentramento e di sterminio di Auschwitz-Birkenau, a cui è dedicata un’intera giornata che si conclude con una cerimonia di commemorazione presso il “Piazzale dell’Appello”.

Il viaggio, previsto dal 17  al 26 gennaio 2019, ha un costo di 360€ e prevede: viaggio in autobus turistico con partenza da Bari, pernottamenti in ostello con colazione inclusa più un pranzo a sacco incluso nel giorno della visita ad Auschwitz-Birkenau, ingresso e visite guidate in italiano nelle Città e nei memoriali previsti nelle “micro-tappe” (o Budapest o Praga o Berlino – non vi è la possibilità di scelta ex ante), ingresso e visite guidate in italiano al Ghetto di Cracovia, Museo & Fabbrica di Schindler, Auschwitz-Birkenau, assicurazione , spostamenti interni in autobus, materiali di supporto storico ed educativo, incontri di formazione con i nostri educatori (peer educators) e accompagnamento in viaggio, quota associativa.

L’Amministrazione Comunale cofinanzia il progetto nella misura di 160.00€ per partecipante sino ad un massimo di 4 aderenti. Potranno partecipare ragazze e ragazzi, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, residenti nel territorio gallipolino che non abbiano usufruito in precedenza di tale agevolazione.

Chiunque fosse interessato a partecipare al progetto potrà presentare istanza indirizzata al Comune di Gallipoli depositandola presso l’Ufficio Protocollo del Comune a partire dal 28 novembre fino alle ore 12 del 6 dicembre p.v.

Il richiedente potrà presentare istanza in carta semplice indicando i propri dati, un contatto telefonico, un indirizzo mail e la disponibilità a versare la quota di partecipazione pari a 200 EURO. Alla richiesta inoltre si dovrà specificare nell’oggetto “adesione treno della memoria 2020” e allegare un documento di identità.

Farà fede solo la data di acquisizione della domanda al protocollo generale. Le quattro istanze verranno accolte in ordine cronologico, per come risultante dal protocollo comunale.

Il Treno della Memoria è un percorso educativo e culturale, un progetto di educazione informale e “alla pari” che sviluppa una strategia educativa volta ad attivare un processo naturale di trasmissione orizzontale di conoscenze, esperienze ed emozioni svolto in un’ottica di cooperazione, rispetto reciproco e solidarietà.

L’intero percorso di formazione è validato dal Comitato scientifico dell’Associazione Treno della Memoria, composto da docenti universitari, ricercatori e formatori provenienti da tutta Italia. Esso viene supportato da materiale educativo, didattico e bibliografico consegnato nel corso di ciascun incontro preparatorio nonché da un apposito volume di supporto e analisi storica.

Related Articles