Salento Flash

Il Lecce non muore mai! 2-2 in rimonta col Cagliari

 Breaking News
Il Lecce non muore mai! 2-2 in rimonta col Cagliari
novembre 25
17:52 2019

Il Lecce per vincere la prima partita casalinga della stagione, il Cagliari per dare continuità ai propri risultati positivi. Liverani scioglie i dubbi e schiera dal 1′ La Mantia al fianco di Lapadula. Il Lecce si rende pericoloso su corner in un paio di occasioni, il primo tiro in porta arriva al 16′ con Lapadula: palla in angolo. Il Cagliari prova a rendersi pericoloso sulle ripartenze ma il Lecce si fa trovare pronto con la difesa alta. Al 24′ cross di Petriccione per Lapadula che colpisce di testa: palla fuori.

Al 27′ La Mantia prende palla con la mano, il direttore di gata visiona l’episodio al Var e concede il rigore poi trasformato da Joao Pedro. Lecce 0, Cagliari 1. Passano 6 minuti e La Mantia va vicino al pari: il suo destro potente viene deviato da un difensore che costringe Olsen agli straordinari. Al 39′ tiro cross del Cagliari in area giallorossa senza conseguenze. Dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara manda tutti a prendere un the caldo.

La ripresa si apre con un colpo di testa di Lapadula ben bloccato da Olsen. Il Lecce pressa e va ancora al tiro con Tabanelli: palla deviata. Al 51′ grandissima parata di Olsen su Lapadula splendidamente servito da Shakhov. Al 55′ contropiede Cagliari, la palla arriva a Nandez che calcia da posizione defilata senza trovare la porta. Al 57′ Liverani richiama Rossettini, infortunato, ed inserisce Meccariello. Al 59′ Tabanelli perde malamente palla a centrocampo lanciando di fatto Joao Pedro che però perde il grip con il terreno di gioco non appena entra in area. Il Lecce si salva. Al 62′ ci prova Tabanelli su punizione: palla fuori. Al 67′ il Cagliari raddoppia: palla in avanti respinta male dalla difesa giallorossa e che arriva sui piedi di Nainggolan che buca Gabriel. Lecce 0, Cagliari 2. Liverani richiama Shakhov ed inserisce Farias. Al 79′ Farias la mette al centro per La Mantia che anticipa Pisacane ma non trova lo specchio della porta. Al minuto 80′ fallo di mano di Cacciatore su tiro a colpo sicuro di La Mantia: rosso e rigore che Lapadula trasforma prima di venire colpito al volto dal portiere del Cagliari.  Il Var rivede il tutto e decreta per il rosso ad entrambi. Cagliari in 9, Lecce in 10.

CLAMOROSO IL CARTELLINO ROSSO A LAPADULA CHE DI FATTO HA SOLO SUBITO LA VIOLENZA DEL PORTIERE DEI SARDI.

Liverani richiama Rispoli ed inserisce Dubickas. Passano due minuti ed il Lecce pareggia con Calderoni ben servito da Tachtsidis. Lecce 2, Cagliari 2. Dopo sette minuti di recupero il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi: il Lecce porta a casa un punto quasi insperato.

Related Articles