Salento Flash

Lecce-Juventus: finisce in pareggio al Via del Mare

 Breaking News
Lecce-Juventus: finisce in pareggio al Via del Mare
ottobre 26
17:54 2019

La Juventus per continuare la corsa solitaria in testa alla classifica, il Lecce per trovare l’impresa: Liverani schiera Farias dal 1′, a centrocampo Petriccione affianca Tacthsidis e Majer. In difesa conferma per Meccariello sulla destra. Dopo sessanta secondi arriva il primo tiro della Juventus con Emre Can che non trova lo specchio della porta. Ribaltamento di fronte e Szczęsny si fa trovare pronto sul tiro di Majer. Partita vibrante sin dall’inizio: al terzo Higuain calcia dai venticinque metri trovando un attento Gabriel sulla traiettoria. Al 6′ Farias calcia da posizione defilata senza trovare i pali dei bianconeri. Al minuto 8 batti e ribatti in area giallorossa con Lucioni che sbroglia tutto. Al minuto 7 Emere Can reclama per un presunto fallo da rigore in area giallorossa, Valeri lascia correre con Babacar che arriva nei 20 metri dei piemontesi senza però calciare con potenza. Higuain ruba palla a Meccariello al 12′ e va al tiro che viene deviato in angolo. Stacca Bonucci sul corner dei piemontesi ma non trova lo specchio. Passa un minuto e Danilo crolla in area giallorossa: Valeri gli indica con decisione di rialzarsi.

Al 15′ la Juventus passa in vantaggio: Alex Sandro corre sulla sinistra e calcia verso il centro dell’area trovando un indisturbato Higuain che insacca; la gioia dei bianconeri dura 30 secondi perché il VAR annulla per fuorigioco.

Al 20′ bel contropiede del Lecce con Farias che serve Petriccione che scarica in Curva da buona posizione. Al 22′ spreca tutto da buona posizione. Al 24′ Dybala elude due difensori giallorossi e calcia da buona posizione peccando di poca precisione. Al 26′ Gabriel nega il gol a Dybala con una parata stupenda sul sinistro dell’argentino dai 15 metri. Lucioni al minuto 28 sventa una pericolosa occasione per la Juventus rifugiandosi in angolo. Sugli sviluppi del corner la palla arriva a Dybala che sfiora il palo alla destra di Gabriel con un bel sinistro a giro. Al 32′ Farias calcia malamente verso la porta della Juventus. Si rivede il Lecce dalle parti dei bianconeri al 34′ con il sinistro di Tachtsidis che finisce a lato. Al 41′ Dybala serve Danilo sulla corsa che entra in area mettendo palla al centro senza trovare nessun compagno di squadra. Il Sig. Valeri concede due minuti di recupero durante i quali Mancosu va per due volte alla conclusione senza però impensierire il portiere della Juventus. Il primo tempo finisce sullo zero a zero.

La ripresa si apre con Lapadula in campo al posto di Farias, apparso poco dentro il vivo del match. Al 48′ Valeri regala un calcio di punizione alla Juventus per presunto fallo di Petriccione su Pjanic: il centrocampista giallorosso non compie un intervento da sanzionare. Il Var poi decide per il rigore: assurdo! Dyabala si presenta dal dischetto che buca Gabriel. Lecce 0, Juventus 1.
Il Lecce non ci sta e si getta in avanti per trovare il pareggio arrivando al tiro con capitan Mancosu: azione bloccata per fuorigioco di Lapadula. Al 54′ Mancosu esplode un destro poderoso che costringe Szczęsny alla parata. Palla al centro e fallo di mano di De Ligt in area: rigore! Mancosu va dagli 11 metri e spiazza il portiere della Juventus con un destro preciso. Al 58′ esce Majer, entra Tabanelli. Al 62′ Bernardeschi viene servito in posizione regolare da Pjanic, l’ex Fiorentina salta Gabriel ma calcia sul palo a porta vuota. L’azzurro ci riprova la 63′ senza trovare la porta. Al 66′ Higuain viene fermato in uscita da Gabriel. Al 71′ esce Meccariello, entra Rispoli. Al 73′ Mancosu commette fallo su Dybala e si fa male alla coscia sinistra (probabile guaio muscolare). Passano due minuti e Bonucci si divora il gol del 2-1. Al 76′ Dybala ci riprova col sinistro a giro: palla fuori. Al minuto 83 Higuain rimane a terra dopo uno scontro fortuito con Gabriel: sangue sul volto dell’argentino che viene soccorso dai sanitari bianconeri. Al 90′ Higuain ci prova dai 25 metri: palla in curva. Il direttore di gara assegna sette minuti di recupero. Non succede nulla nel recupero e il Lecce compie un’impresa! 1-1 con la Vecchia Signora e un prezioso punto in classifica.

Fonte: www.illeccese.it

Related Articles