Salento Flash

“Non perdiamoci di vist@ – Figli dell’era digitale: raccomandazioni”

 Breaking News
  • Meteo, temperature in picchiata La carta sinottica prevista per le 13 di oggi, ora italiana, dal Servizio Meteorologico e Idrologico Croato DHMZ mostra l’ingresso sui settori occidentali del Bacino del Mediterraneo di un ampio...
  • Lecce – Inter: allo stadio in bus Sei autobus Sgm in andata e sette al ritorno (con eventuale integrazione dei mezzi in caso di utenza più numerosa) partiranno con cadenza di 10 minuti, consentendo a tanti tifosi...
  • LA LUPA TENTA IL TERNO SULLA RUOTA DI VIESTE PER RESTARE IMBATTUTA NEL 2020 Seconda trasferta consecutiva in vista per la Pallacanestro Gls Lupa Lecce. I giallorossi si sono allenati per tutta la settimana agli ordini di coach Sandro Di Salvatore e sono attesi...
  • Il principe felice con lieto fine a Campi Salentina Dal 19 gennaio al 26 aprile tra Novoli, Campi Salentina e Trepuzzi, in provincia di Lecce, appuntamento con gli spettacoli e i laboratori di “Ci vuole un fiore – Famiglie a Teatro“. La rassegna comprende la programmazione ordinaria del Comune...
  • “Arsevite”: il 21 la proiezione del documentario a Unisalento Martedì 21 gennaio 2020, alle ore 17.30 presso il MUSA – Museo Storico-Archeologico dell’Università del Salento (complesso Studium 2000, via di Valesio, Lecce), è in programma la proiezione del film documentario “ArseVite”...
“Non perdiamoci di vist@ – Figli dell’era digitale: raccomandazioni”
giugno 08
19:13 2019

Per l’anno scolastico 2018/2019 il Comitato italiano per l’UNICEF ha elaborato una proposta educativa dedicata al bullismo ed al cyberbullismo che colloca questi fenomeni all’interno della prospettiva globale offerta dalla Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che utilizza come indicatori privilegiati il superiore interesse del bambino e del ragazzo e i principi di non discriminazione, partecipazione, ascolto e protezione da ogni forma di violenza.
Il 10 giugno 2019, a partire dalle ore 19.30, la proposta educativa UNICEF fa tappa nel Teatro Comunale di Novoli, in piazza Regina Margherita. Un incontro con alunni e genitori mirato principalmente ad enucleare ed articolare, con l’autorevole aiuto dei relatori invitati ad intervenire, un pensiero sullo sviluppo delle abilità relazionali analizzando i rischi derivanti da un utilizzo non consapevole delle nuove tecnologie.
L’evento, promosso ed organizzato dall’Istituto Comprensivo di Novoli e dal Consiglio Comunale dei Ragazze e delle Ragazze, sotto la guida attenta del Dirigente Scolastico, Gilberto Spagnolo, è stato curato da Maria Chirizzi (Referente Bullismo nell’I.C. novolese), Maria Grazia Bisconti, Gianna Fiore ed Elena Stomaci, docenti presso il medesimo Istituto e referenti di UNICEF e del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze.
Il dibattito vedrà protagonisti attivi soprattutto gli alunni e le loro famiglie attraverso un confronto a largo raggio tra docenti, genitori, personalità delle istituzioni, delle forze dell’ordine, del campo giuridico, psicologico su temi che sono ormai quotidianamente al centro del dibattito anche, purtroppo, per i sempre più frequenti episodi che riguardano adolescenti e minori.
Fra i relatori, Pina Capozzi (Pedagogista), Giuseppe Lodeserto (ex funzionario della Polizia Postale), Stefania Mininni (Magistrato), Pietro Barba (Docente referente per il bullismo e cyberbullismo USP Lecce), Daniele Manni (Docente e responsabile del gruppo MABASTA) ed Aleandro Prudenzano (Studente partecipante al programma italiano “Cyberchallenge”). Per i saluti istituzionali, previsto l’intervento del Sindaco di Novoli, Marco De Luca, del Sindaco del CCRR, Federico Perrone e di Maria Antonietta Rucco e Giovanna Perrella, rispettivamente
Presidente Provinciale e Presidente Regionale UNICEF.
Incursioni musicali a cura del gruppo FreetoMissToo (Mario ed Ernesto Secì, Luca Mazzotta e Marco Bruno).
Presenta e modera l’evento, Antonio Soleti (Giornalista).

Related Articles