Salento Flash

Un mondo di stereotipi, premiati gli studenti vincitori del concorso di idee

 Breaking News
Un mondo di stereotipi, premiati gli studenti vincitori del concorso di idee
novembre 23
11:01 2018

Sono stati premiati ieri mattina in Rettorato all’Università del Salento gli studenti vincitori del concorso di idee “Un mondo di stereotipi”, un’iniziativa ideata dall’Associazione Italiana Donne Medico (AIDM) – Lecce con la consulenza scientifica del Centro Studi Osservatorio Donna UniSalento con l’obiettivo di “sollecitare gli studenti a riflettere sul tema degli stereotipi e degli stereotipi di genere utilizzando uno dei mezzi di comunicazione che i ragazzi utilizzano con maggiore frequenza e piacere: le canzoni italiane e straniere”. Gli studenti degli Istituti superiori “Olivetti” di Lecce e “Leonardo da Vinci” di Maglie, coinvolti nel progetto, hanno infatti realizzato canzoni e scritti che riconoscono, analizzano e decostruiscono gli stereotipi di genere dopo aver seguito dei percorsi di riflessione sul tema appositamente organizzati.

La commissione giudicatrice, composta da Luana Gualtieri, Presidente dell’AIDM Lecce, e dalla professoressa Maria Mancarella e Paola Martino del Centro Studi Osservatorio Donna, ha valutato i lavori sulla base dell’aderenza dei contenuti al tema proposto, dell’originalità e della qualità e completezza dei mezzi di comunicazione utilizzati.

Il primo premio (buoni presso la Libreria Feltrinelli) è stato assegnato agli allievi e allieve della classe quinta A del Liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Maglie (supervisione professoressa Anna Maria Rollo): Virginia Capraro, Alessio Durante, Mariapia Portaluri e Manola Giovinazzo; la motivazione: “Per la composizione e l’ottima esecuzione di una canzone interamente originale, testo e musica, dal contenuto denso e poeticamente significativo”.

Il secondo premio (buoni presso la Libreria Feltrinelli) è stato assegnato agli allievi e allieve della classe quarta B-AFM dell’Istituto “Olivetti” di Lecce (supervisione professoresse Cristina Ferri e Concetta Rausa): Alessia Ingrosso, Francesco Bascià e Micaela Lezzi; la motivazione: “Per l’originale utilizzo di diversi mezzi di comunicazione, testo, poster, immagini e riflessione critica sui contenuti proposti dal concorso”.

Menzioni speciali sono inoltre state attribuite:

  • agli allievi e allieve della terza B-AFM-SIA dell’Istituto “Olivetti” di Lecce (supervisione professoressa Amalia Finamore): Mattia Stella, Gabriele Romano, Ilario Centonze, Lorenzo Rizzo, Daniele Fersini, Mirko Leone, Mattia Marra, Andrea Drazza, Daria Ingrosso e Lorenzo Bianco;
  • agli allievi e allieve della classe quarta A-RIM dell’Istituto “Olivetti” di Lecce (supervisione professoressa Luciana Renna): Gabriele Cavallo, Emily Barone, Francesco Bruno, Corinna De Maggio, Alessia Cavallo, Chiara Donno, Federica Della Monaca, Benedetta Anzilli, Veronica Loche e Franesco Aiena;
  • agli allievi e allieve della classe terza B del Liceo Scientifico “da Vinci” di Maglie (supervisione professoresse Cecilia Toma e Lara Costantini): Alberto Carluccio, Elena Ruggeri e Martina Costantini;
  • agli allievi e allieve della classe quinta A del Liceo Scientifico “da Vinci” di Maglie (supervisione professoressa Anna Maria Rollo): Anna Alessandrì, Beatrice Guido, Gabriele Moscato e Martina Attanasio.
Alla premiazione di questa mattina erano presenti anche la Dirigente Istituto “Olivetti” di Lecce Patrizia Colella; la Dirigente del Liceo “Leonardo da Vinci” di Maglie Annarita Corrado; Silvia Miglietta, Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Lecce; Daniela Fusco della Commissione Pari Opportunità dell’Ordine dei Medici di Lecce; e Serenella Molendini, Consigliera Nazionale di Parità supplente.

Related Articles