Salento Flash

XIX FCE, Kim Rossi Stuart: “Il ruolo di regista mi si addice di più”

 Breaking News
XIX FCE, Kim Rossi Stuart: “Il ruolo di regista mi si addice di più”
aprile 12
15:33 2018

Oggi è la giornata di Kim Rossi Stuart, ospite di lusso di questa 19.ma edizione del Festival del Cinema Europeo di Lecce. L’attore romano questa sera incontrerà il pubblico al Multisala Massimo (sala 1 a partire dalle 20.30, dove gli sarà consegnato l’Ulivo d’Oro alla carriera. Carriera che lo ha visto protagonista quasi per caso, si perché nonostante sia figlio d’arte (di Giacomo Rossi Stuart- famoso per gli spaghetti-western degli anni ’60-’70), un famoso aneddoto lo vede approcciarsi al grande schermo dopo un provino propostogli dal noto produttore Pietro Valsecchi, a seguito di un passaggio in macchina dovuto ad un autostop sul raccordo anulare di Roma.
Rossi Stuart ha confessato di essere un gran studioso dei personaggi che va ad interpretare, andando quanto più in introspezione possibile, anche se ora non nasconde una maggiore propensione al ruolo di regista, lavoro che ritiene “maggiormente attinente al suo carattere, per via della sua organizzazione dietro le quinte”. Dopo la chiacchierata con il pubblico, verrà proiettato “Tommaso” (2016), secondo film che lo vede sia regista che interprete dopo “Anche Libero Va Bene” (2005), ma che lui ha scelto -insieme al Direttore del Festival La Monica- come pellicola per lui più rappresentativa.
A chiusura della conferenza stampa, Rossi Stuart ha svelato che in questo periodo è in fase di pubblicazione di un libro di racconti che probabilmente darà vita ad un nuovo film verso il prossimo autunno (lavoro per il moment top secret).

Related Articles