Salento Flash

DOMENICA 16 LUGLIO RIAPRONO LE CAVE DI GALLIPOLI

 Breaking News
DOMENICA 16 LUGLIO RIAPRONO LE CAVE DI GALLIPOLI
luglio 13
06:47 2017

L’apertura delle Cave di Gallipoli è uno degli eventi più attesi in assoluto nel panorama dei grandi club italiani. Questa domenica notte la discoteca salentina che in una manciata di anni ha raggiunto una fama ed una reputazione degna dei più blasonati locali del mondo inaugura la stagione 2017. Anche quest’anno la programmazione prevede i nomi più altisonanti del pianeta. Primi ospiti del cartellone la tedesca Monika Kruse e l’italianissima Deborah De Luca, mentre il ruolo di resident è affidato al dj produttore leccese Cristian Carpentieri.

Più di venticinque anni passati dietro la consolle con il solo scopo di regalare emozioni, dj, produttrice, label boss, Monika Kruse è soprattutto una donna determinata ed un’artista di talento che dagli anni ’90 porta la sua musica sui dance floor di tutto il mondo, da Chicago a Tokio, passando per tutta l’Europa e mandando praticamente in visibilio le platee dell’intero pianeta. Monika ha sempre avuto fama e rispetto come personaggio di punta della scena della musica techno, proprietaria di due famosissime etichette discografiche (Electric Avenue e Terminal M), grazie alla sua incredibile abilità nel sentire e guidare il dance floor attraverso un percorso musicale unico, è stata più volte nominata come migliore dj nazionale dalla rivista musicale tedesca Raveline.

Deborah De Luca, invece, è una delle dj italiane più conosciute all’estero. La sua fama è dovuta ad una combinazione di fattori che le sta regalando visibilità e successo: un sapiente mix di tech house e techno esaltato da una bellezza accecante ed uno charme unico dietro la consolle. Questa combo le ha permesso di girare per i migliori club non solo in Italia ed Europa ma anche in tutto il resto del mondo. Nata all’ombra delle vele di Scampia, quartiere difficile alla periferia di Napoli, Deborah ha trovato nella musica la sua ragione di vita. Vive di musica. La ruba in giro per il mondo – in taxi, negli alberghi, dalla tv, dai ritornelli dei grandi classici del passato – e la miscela in discoteca. Ha costruito uno stile unico e in costante evoluzione che fa letteralmente scatenare i clubbers.

Le Cave, club nato da un progetto della società barese Musica e Parole, deve il nome e la sua fama alla sua particolare collocazione fisica che lo vede situato in una vecchia cava dismessa della contrada denominata Li Monaci, a due passi da Baia Verde. Rappresenta la perfetta sintesi tra musica, spettacolo, avanguardia tecnologica, cultura e promozione del territorio. L’ambiente è in grado di ospitare ben oltre 5.000 persone, vanta due palchi per la champagnerie e un innovativo impianto audio, video e luci di grande rottura con il passato e adatto a creare la tipica atmosfera full-immersive che ne caratterizza, rendendolo unico, il suo stile.

Related Articles