Salento Flash

Gli alunni del 4° Circolo “adottano” il Museo Sigismondo Castromediano

 Breaking News
febbraio 19
12:59 2016

thumbnail_27490Far vivere un’emozione; piacere ai più piccoli; comunicare il museo in maniera diversa, immediata e rivolta ad un target familiare; con queste finalità il “Museo Sigismondo Castromediano” ha aderito al progetto “La scuola adotta un monumento”, iniziativa promossa dal Comune di Lecce in collaborazione con la Fondazione Napoli Novantanove.

E così, oltre 100 ragazzi di età compresa tra i 9 e 10 anni frequentanti il 4^ Circolo Didattico di Lecce (classe 5^ A del complesso di via Cantobelli e 5^ U del complesso di Aria Sana) hanno “adottato” il Museo Provinciale scelto per l’interesse storico che l’edificio ha in se e per la rilevanza che il patriota, archeologo e letterato salentino riveste per il Risorgimento italiano legando, indissolubilmente, il suo nome sia al Museo che alla scuola.

“La visita al museo non è necessariamente una noia mortale o un dovere scolastico, ma può diventare esperienza interessante, alternativa e, perché no, divertente”, così commenta l’iniziativa il direttore del Museo Massimo Evangelista.

“Ma faremo di più: abbiamo in piedi una vera e propria collaborazione con la scuola 4^ Circolo che prevederà la presenza dei giovani studenti in qualità di piccole guide del nostro museo in occasione delle giornate di apertura eccezionale di primavera. Ancora, i ragazzi daranno una mano al nostro personale specializzato durante la “4^ giornata nazionale delle Famiglie al Museo, appuntamento oramai tradizionale per la nostra struttura”, conclude Evangelista.

Sulla stessa lunghezza d’onda il dirigente scolastico Tiziana Faggiano e la docente referente del progetto Maria Lucia Panico che evidenziano come “il progetto porti con sé finalità importanti, come educare alla tutela e alla valorizzazione delle risorse ambientali ed artistiche del territorio e sviluppare le competenze chiave per la cittadinanza attiva e consapevole. Pertanto, la motivazione alla partecipazione al progetto scaturisce dalla convinzione che conoscere, apprezzare e rivalutare il patrimonio culturale della propria città aiuta a mantenere saldo il filo della memoria storica”.

“La scuola adotta un monumento” è un progetto di educazione permanente al rispetto e alla tutela del patrimonio storico-artistico e più in generale dell’ambiente, ideato a Napoli nel dicembre 1992 dalla Fondazione Napoli Novantanove, d’intesa con il Provveditorato agli Studi e le Soprintendenze.

Esso muove dal riconoscimento della centralità della scuola nella formazione della cultura e dei comportamenti dei cittadini ed individua nelle giovani generazioni il soggetto privilegiato per l’affermazione di una nuova consapevolezza del bene culturale.

 

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.