Salento Flash

Novoli, lite per un debito nel negozio di arredamento: 48enne spara un colpo contro la vetrina

 Breaking News
febbraio 12
09:01 2016

NOVOLI- Dovrà rispondere dei reati di spari in luogo pubblico, tentate lesioni e porto illegale d’arma Antonio Rizzo, imbianchino di 48 anni.
Tra Rizzo e D.M., titolare del negozio “Arredo Casa”, sarebbe scoppiata una lite all’interno dell’attività a causa di un debito. Rizzo, infatti, pretendeva la restituzione di 150 euro.
A causa dei toni esasperati del litigio, il padre del titolare del negozio ha provveduto ad allertare i carabinieri.
Il 48enne, però, dopo poco è tornato sui suoi passi con una pistola e ha sparato un colpo contro la vetrina del negozio, distruggendola. All’interno vi erano la moglie e la figlia del proprietario.
Dopo aver esploso il colpo, l’imbianchino è fuggito a piedi ma i carabinieri lo hanno subito intercettato e arrestato.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.