Salento Flash

Gli Scemifreddi riconfermati a Colorado con Luca e Paolo

 Breaking News
ottobre 13
09:39 2015

unnamedLecce – Ancora le loro facce, i loro famosi cartelli, improbabili testimonial di tutto ciò che è un marchio. Sempre, a tutta musica. L’edizione autunnale di Colorado, storico show comico di Italia 1 in tv dal 14 ottobre, annovererà tra i suoi protagonisti, per la terza edizione consecutiva, i tre cabarettisti originari di San Cesario di Lecce che andranno a comporre un cast stellare, con i big Pucci, Pintus, Panpers, Pino e gli Anticorpi e i ritorni di Marco “Baz” Bazzoni, Maurizio Battista, Max Cavallari dei Fichi d’India e con al timone le ex Iene Luca e Paolo, per la prima volta alla conduzione dello show nato nel 2003 da un’idea di Diego Abatantuono.

Una comicità contagiosa ed esuberante quella degli Scemifreddi ispirata alla teatralità del mimo ma condita di autoironia e freschezza. Tre artisti che lavorano per creare una sola entità: un unico irriverente risultato che ha già conquistato il grande pubblico.
A piccoli passi con i loro ormai noti cartelli hanno costruito una performance unica dove la parola non serve, per far ridere occorre un improponibile physique du rôle, sguardi ammiccanti e facce buffe. Un’intesa perfetta dalla quale si evince che per loro il palco è una vera e propria passione.

La riconferma a Colorado segna per gli Scemifreddi la consacrazione a livello nazionale in un momento intenso ma felice della loro carriera artistica che ha visto l’esordio a teatro (a maggio) del loro spettacolo “Finchè la marca va” e dopo un’estate in giro per le piazze della Puglia.
“Far parte di un gruppo di comici di tale livello non può che inorgoglirci, ma è anche una grande responsabilità. Sarà un inverno intenso e di duro lavoro; Colorado, un tour invernale che toccherà i teatri del Sud Italia e un paio di altri progetti che vedranno la luce nel 2016. Insomma, non vediamo l’ora di cominciare a divertirci. E a divertire!” – commentano oggi i tre.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.