Salento Flash

Lecce: aggredisce la madre dopo il rifiuto di darle dei soldi, arrestata tossicodipendente

 Breaking News
maggio 06
11:11 2015

volante-polizia-notteLECCE- Le nega i soldi per la droga e lei reagisce con violenza strappandole la catenina d’oro che portava al collo.
La lite è avvenuta tra madre e figlia nella giornata di ieri in via Alessandria a Lecce.

La madre, 63 anni, ha riferito agli agenti intervenuti di essere stata aggredita dalla figlia, tossicodipendente in cura al Sert, la quale le aveva chiesto per l’ennesima volta del denaro. Al rifiuto della madre, la figlia avrebbe reagito molto male rompendo dei vasi che si trovavano sul pianerottolo e poi strappandole la catenina d’oro, del valore di circa 1800 euro, che portava al collo per poi scappare.

La madre ha segnalato l’aggressione e gli agenti sono intervenuti presso l’abitazione della figlia, che dista solo 50 metri da quella della madre.
Sono entrati dalla finestra al fine di non spaventare il figlio minore che vive con la donna e l’hanno poi tratta in arresto per il reato di rapina.

La donna, confinata dalla polizia ai domiciliari, poco dopo ha nuovamente minacciato la madre, pertanto la Volante l’ha condotta in carcere denunciandola per evasione.
Per la 63enne solo delle escoriazioni al collo, prontamente medicate, oltre al dolore emotivo provocato dallo spiacevole episodio.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.