Salento Flash

Lecce da urlo con super Doumbia. Ischia annichilito al Via del Mare

 Breaking News
maggio 03
16:12 2015

Lecce_CalcioIl  Lecce supera di slancio l’Ischia tra le mura amiche del Via del Mare col risultato di 3-0 grazie alla tripletta di un Doumbia scatenato. Bollini disegna un 4-3-3 a trazione anteriore con il ritorno di Moscardelli al centro dell’attacco. La gara è frizzante sin dalle battute iniziali e al 5’ Bogliacino conclude col sinistro sorvolando la traversa. Una manciata di minuti pià tardi arriva la girata senza fortuna di Diniz che non inquadra lo specchio su assist di Lepore. I giallorossi continuano ad attaccare e al 9’ Moscardello si rende pericoloso in area mancando l’impatto con la palla. Le prove tecniche della prima marcatura si materializzano al 17’ con Doumbia, abile a siglare l’1-0 col piattone dopo l’assistenza di Lopez.

L’Ischia accusa il colpo e subisce subito il raddoppio dei salentini ancora con il franco-maliano, che entra in area palla al piede e mette alle spalle del portiere con la complicità di una deviazione. Al minuto 23’ Scuffia spolvera i guanti compiendo un’ottima parata sul calcio di punizione di Millesi. Tre minuti più tardi gli ospiti rimangono in dieci per l’espulsione di Gerevini a causa di una brutta entrata sulla caviglia di Bogliacino. La superiorità numerica dei padroni di casa permette al Lecce di confezionare una serie di palle gol sino all’occasionissima fallita da Mannini che centra il portiere dopo l’assist di Moscardelli. Il primo tempo si chiude sul 2-0.

Nel secondo tempo l’Ischia prova a scrollarsi mettendo in campo Verachi al posto di Infantino. Il Lecce, dal canto suo, risponde col cambio di Herrera per Bogliacino. Dopo un’occasione sprecata dagli isolani con Alvino, il Lecce trova il terzo gol ancora una volta con Doumbia. L’attaccante esterno piazza il pallone all’angolino al 55’ dopo aver ricevuto palla da Mannini.

Nel frattempo fanno il loro ingresso anche Miccoli e Gomes per Doumbia e Beduschi. Al 35′ Moscardelli si accentra, calcia e colpisce in pieno il palo col mancino, sulla ribattuta Herrera mette fuori a porta vuota. Qualche istante dopo ci riprova, ma la mira dell’attaccante è sbagliata. Quasi allo scadere, ancora Moscardelli tenta di andare a rete, ma sbaglia incredibilmente sotto porta. Dopo 4 minuti di recupero, termina l’incontro ed il Lecce ottiene il bottino pieno. La vittoria dei ragazzi di Bollini stride con i risultati delle dirette concorrenti per i play off. Adesso le speranze di raggiungere gli spareggi promozione sono ridotte al lumicino.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.