Salento Flash

Contro l’abbattimento massiccio degli ulivi salentini parla anche la Svizzera

 Breaking News
marzo 27
10:46 2015

ulivoSe dal Salento sono molteplici le personalità che si sono schierate accanto agli ulivi affinché non vengano abbattuti in massa, la Svizzera non è da meno.
Sono diverse, infatti, le personalità elvetiche che hanno definito l’abbattimento di migliaia di ulivi malati nel Salento una vera e propria “assurdità” nel corso di una conferenza stampa ieri a Losanna.

Se è vero che l’eradicazione a tappeto degli alberi in questione potrebbe arginare l’emergenza xylella, è anche ugualmente vero che questa operazione metterebbe in ginocchio un intero comparto e, probabilmente, non risolverebbe alla radice il problema.
Sarebbe un “incubo economico” secondo l’antropologo dell’alimentazione presso il CHUV Salvatore Bevilacqua e un “disastro” a detta di Fernand Cuche, ex consigliere di Stato neocastellano e agricoltore.

La specialista intervenuta nel corso della conferenza, Brigitte Mauch-Mani, ha ricordato la simile esperienza californiana, rammentando che in America il batterio è stato affrontato in maniera selettiva e accompagnato da altre misure, non con lo sradicamento massiccio e il riversamento di una quantità spropositata di pesticidi.

Anche Giovanni Sammali, autore del romanzo pubblicato di recente sia in Svizzera che in Italia (per Lupo Editore) dal titolo “SOS salento Paradiso Perduto?”, si schiera contro l’eradicazione di massa degli ulivi salentini mobilitandosi e diffondendo il messaggio sui social media e preparando il primo capitolo di un nuovo eco-romanzo incentrato questa volta sul batterio Xylella. Il capitolo sarà presentato in anteprima presso il Salon du Livre di Ginevra.
L’amara questione, dunque, valicherà i confini italiani per essere discussa anche in territorio elvetico e chissà che uno sguardo più lontano non possa aiutare la nostra terra.

Fonte articolo: Corriere del Ticino

 

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.

Social Salento Flash