Salento Flash

Operazione “Clean Game”: 27 arresti nel Salento

 Breaking News
febbraio 24
10:31 2015

Un nuovo blitz antimafia ha portato a 27 arresti nella notte salentina.

Sotto scacco due presunte organizzazioni criminali che si sarebbero imposte sul territorio con metodi intimidatori nel settore della produzione e distribuzione di videogiochi. Sequestrati, inoltre, beni per un valore superiore ai 12 milioni di euro.

L’operazione della Guardia di Finanzi, infatti, prende il nome di “Clean Game”.

Ecco i nomi degli arrestati:

Salvatore De Lorenzis, detto “Stuppata”, classe ’67, di Racale;
Pietro Ilario De Lorenzis, classe ’65, di Racale;
Pasquale Gennaro De Lorenzis, classe ’72, di Racale;
Saverio De Lorenzis, classe ’75, di Racale;
Antonio Mancino, classe ’67, di Racale;
Quintino Gravili, detto “Dino”, classe ’67, di Racale;
Emanuele Rizzo, classe ’86, di Alliste;
Pino Luigi De Florio, classe ’65, di Gallipoli;
Rocco Vincenti, classe ’61, di Tricase;
Lucio Riotti, classe ’65, di Carmiano;
Sebastiano Bagnato, classe ’56, di Alliste;
Aldo Gravili, classe ’85, di Racale;
Alessandro Mauramati, classe ’80, di Alliste;
Alessandro Fuso, classe ’77, di Alliste;
Daniele Gatto, classe ’63, di Copertino;
Salvatore Tarantino, classe ’71, di Monteroni;
Pietro Marino, classe ’72, di Mesagne;
Silvano De Leone, classe ’63, di Racale;
Luigi Mele, classe ’58, di Maglie;
Dario Panico, classe ’70, di Lecce;
Rizzo Donatello, classe ’72, di Melissano;

Lorenzo Ferrari, classe ’72, di Racale;
Stefano De Lorenzis, classe ’73, di Racale;
Marco De Lorenzis, classe ’77, di Racale;
Massimiliano Chetta, classe ’69, di Taviano;
Salvatore Magno, classe ’53, di Gallipoli;
Giovanni Tunno, classe ’63, di Taviano;
Salvatore De Lorenzis, detto “Ciolo” di Racale;

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.