Salento Flash

Amici14, esce la band salentina La Gente

 Breaking News
dicembre 13
14:29 2014

lo-studio-di-amici-14Al termine del terzo appuntamento di Amici 2014, in onda ogni sabato alle 14.05 su Canale 5, i professori hanno deciso di mandare in sfida la band salentina La Gente che aveva capitanato la squadra perdente, per un punto, della puntata.

lagentesfidaQuest’oggi la puntata ha avuto inizio proprio con la sfida del gruppo contro un cantante che non era passato all’ultimo step di Amici Casting, Esteban.
La scelta di far confrontare una band dalle sonorità pop ed elettro-rock e dal repertorio inedito con un cantante solista di stampo molto classico e melodico non sembra delle più bilanciate: i due sfidanti non solo sono molto diversi, ma appartengono anche a categorie diverse.
La band salentina, però, non demorde e affronta la maglia rossa con grinta ed energia.
Sia la band che il solista, in effetti, primeggiano nei loro rispettivi ambiti e, come ha confermato il giudice chiamato a decretare il vincitore, il Maestro Adriano Pennino, “sono entrambi due numeri uno”.

ci14La sfida è su tre brani: comincia Esteban con “Niente”, cantata in parte in spagnolo, poi tocca a La Gente con “Human”, al termine della quale il Maestro commenterà l’esibizione dicendo “Emozionante”.
Tocca, poi, nuovamente al candidato che esegue “Bohemian Rhapsody”, mentre la band leccese propone un proprio pezzo inedito, “Adesso”, che coinvolge la platea.

Per la terza prova, il Maestro Pennino schiera la prova in comune, ossia “Vivimi” di Laura Pausini che Esteban canta in spagnolo. La Gente, invece, dona al brano una personalità nuova, più contemporanea e fresca.

10849809_424171407736204_4984154013974362526_nIl verdetto finale, però, vede trionfare Esteban, lo sfidante. Antonio Camilli, il leader della band, esce dallo studio soddisfatto di quanto ha dato assieme ai suoi musicisti, ma c’è grande delusione tra i suoi compagni della scuola che sono tutti dello stesso parere: la sfida non è stata alla pari e La Gente ha dato qualcosa in più che non riguarda sicuramente la tecnica, indiscutibile infatti quella di Esteban, ma un modo di “mangiarsi” il palco che la band salentina ha ampiamente dimostrato assieme alla grande capacità di trascinare il pubblico e di caratterizzare ogni brano proposto.
Dello stesso avviso è la nostra Redazione, che ha seguito con entusiasmo il percorso dei salentini ad Amici e che continuerà ad esaltarli per le loro caratteristiche decisamente non comuni e degne di grandi palchi.

Sorge, infine, un altro punto interrogativo circa la meritocrazia all’interno della scuola di Amici di Maria de Filippi: “stona”, infatti, che ad andare in sfida sia stata l’unica band che si è esibita sempre, in ogni puntata, riscuotendo grande consenso tra il pubblico da casa, sul web e in studio, mentre un’altra band presente nella scuola, gli Attika, si è esibita raramente, ha avuto dei commenti molto negativi ma, malgrado ciò, non è stata messa in discussione. La settimana scorsa, a tal proposito, è stato proprio Antonio de La Gente a schierare gli Attika per farli esibire ma, al termine della performance, il professore/giudice Francesco Sarcina ha espresso un parere contrario alla loro esibizione affermando addirittura che il frontman “giochi a fare il cantante”. In sfida, però, è finita La Gente, sin dall’inizio band apprezzata da tutti i professori e, d’un tratto, divenuta “molle”, come ha detto oggi in puntata Rudy Zerbi.

Il dubbio, quindi, rimane e non resta che chiedersi se una sfida tra band non sarebbe stata più equa e anche interessante sotto un profilo artistico e televisivo.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.