Salento Flash

Al Ri-Nato Caffè Cittadino il primo evento Cosmopolitan

 Breaking News
novembre 15
09:34 2014

Un prezioso intervento di recupero, un allestimento elegante ed easy, una ricerca delle materie prime e del servizio hanno da qualche mese dato vita al Caffè Cittadino, sito al ridosso del Circolo, quella che storicamente era sede di un bar ritrovo per antonomasia per gli affari e per gli incontri.

Uno spazio polifunzionale in cui godere di un ottimo caffè (la torrefazione è degli stessi gestori), di una prelibata selezione di dolci e di un ottima varietà di pietanze, ma soprattutto “spazio di socializzazione”, LUOGO per eccellenza in cui fare transitare persone e quindi idee.
Nasce da qui il binomio arte e spazio, ricerca del design e rispetto per l’antico, contaminazione di generi e di progetti.
Il caffè cittadino apre le porte ai leccesi e alla creatività made in Salento, con un programma coordinato dall’art director Maurizio De Vito, dal food designer Marco Greco e dal graphic designer Paolo Zongolo. Le varie iniziative si propongono di dar visibilità ad artisti che, con professionalità, svolgono costantemente un lavoro di ricerca nelle radici del loro lavoro, arricchendolo e trasformandolo in un prodotto innovativo.

Pronto ad accogliere l’invito, il collettivo di artisti di SALENTO ART SPACE, sotto la cura artistica di Alessandra Pizzi, che i giorni 15,16 e 17 novembre ri-crerà gli spazi della sala al piano superiore del Caffè, ospitando la presentazione della collezione di Margherita di Lina La Rosa, brand di gioielli in cartapesta, le opere della Fashion Design Recovery Emma Margari, i gessi di Angela Muscogiuri.
Ospiti d’eccezione le salentine di nascita, romane di adozione Cristina e Alessandra Laudario, presentano le collezioni di abiti e di borse (Teti Bag), realizzate con materiali esclusivi e, soprattutto, su “misura”. Presente anche la collezione di occhiali Puglya Glass.
Ed è dedicato al mitico cocktail metropolitano, in voga negli anni ’80, il COSMOPOLITAN, il primo evento: un tuffo negli anni della moda, interpretati nell’atmosfera esclusiva di uno dei palazzi storici più belli della città.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.