Salento Flash

“Di te mi fido”: gli studenti del Galateo donano tre cucce all’assessore Guido

 Breaking News
novembre 01
15:49 2014

Le tre cucce vinte dagli alunni della Scuola Media A. Galateo sono state donate all’Assessorato all’Ambiente di Andrea Guido. Il premio messo in palio dal Gruppo Cinofilo Terra d’Otranto e ottenuto dagli studenti nell’ambito del concorso relativo al progetto cinofilo nazionale “Di te mi fido” rivolto alle classi prime della scuola secondaria, ha permesso ai giovani studenti di consegnare le cucce all’assessore lo scorso 30 ottobre presso la sede scolastica di Via Adriatica. In occasione della cerimonia è intervenuta la prof.ssa Anna Alfonso “I ragazzi hanno imparato a comprendere i segnali dei propri amici a quattro zampe acquisendo la coscienza che il rapporto con il proprio compagno peloso di giochi deve essere basato sul rispetto reciproco” – ha commentato il responsabile del progetto per la Scuola Galateo -. L’iniziativa che mira a sensibilizzare l’infanzia alla cultura cinofila, ha visto svilupparsi una serie di appuntamenti che hanno consentito agli alunni di conoscere anche il mondo dei cani poliziotto, di quelli impiegati per la ricerca dei dispersi e di quelli impegnati nelle discipline sportive come l’agility dog e il disc dog. La realizzazione di disegni ed elaborati grafici relativi alle discipline di Educazione Artisticca hanno costituito l’ultimo step dell’affascinante progetto che si è concluso con la premiazione dei tre lavori migliori. Dopo il passaggio di consegne del premio dai ragazzi del Galateo ad Andrea Guido, l’assessorato ha messo a disposizione le te cucce per i tre cani di quartiere che vivono nell’area della struttura sportiva del C.O.N.I. di Santa Rosa. “Ritengo che il rispetto per gli animali debba essere insegnato a scuola – ha spiegato l’assessore Guido – Il progetto è servito per spiegare ai giovani scolari l’universo canino, ad insegnare a capirne i segnali ed ad averne rispetto. Molto interessante a mio avviso la sezione dedicata ai cani impiegati nelle forze dell’ordine grazie alla quale i bambini hanno potuto scoprire quel forte legame che esiste tra la sicurezza e il cane e hanno capito perchè ci si può sentire protetti dall’amico a quattro zampe, acquisendo la consapevolezza civica del ruolo del cane nella società. Non posso far altro che ringraziare ufficialmente i giovani studenti del Galateo”. Il pensiero di Guido è stato suffragato da Domenico Clemente, responsabile leccese delle Guardie per l’Ambiente: “E’ stato davvero un bel gesto quello dei giovani studenti del Galateo, iniziative come questa servono a far comprendere meglio ai bambini che il nostro pianeta non è una proprietà esclusiva dell’uomo ma che è un habitat in cui specie diverse convivono”.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.