Salento Flash

Macchie oleose e schiumose al largo di San Foca, il ministro Costa predispone le analisi

 Breaking News
Macchie oleose e schiumose al largo di San Foca, il ministro Costa predispone le analisi
novembre 05
10:07 2018

In seguito a diverse segnalazioni da parte dei cittadini e nella fattispecie dai NoTap, il ministro all’Ambiente Sergio Costa predispone le analisi delle chiazze rilevate al largo di San Foca. Dopo l’arrivo della nave Ademhar de saint Venant, infatti, è stata da molti segnalata la presenza di macchie oleose e schiumose di fronte alla scogliera di San Foca, dove la nave sta lavorando per installare il palancolato provvisionale, una sorta di barriera sottomarina, vale a dire una misura di mitigazione ambientale che è stata richiesta a Tap dal ministero dell’ambiente per la salvaguardia dell’habitat marino. Le paratie provvisorie, fissate a 25 metri di profondità nel suolo marino, hanno la funzione di disconnettere l’area di scavo dall’ambiente costiero nel tentativo di salvaguardare la flora marina e scongiurare l’eventuale dispersione di sedimenti nel corso delle attività di scavo.
Il ministero, come si evince dalla nota diffusa alla stampa, “ha attivato subito il Reparto Ambientale Marino del Corpo delle Capitanerie di Porto”. Nella giornata di ieri “il personale della Guardia costiera, insieme a quello dell’Arpa, è uscito in mare con una piccola unità da pesca e ha effettuato tre campionamenti a diverse distanze dalla costa oltre a un quarto campionamento da terra”.
Nei prossimi giorni saranno resi noti i risultati dei test. Da parte del ministro Costa questo interesse appare come un segnale positivo lanciato nei confronti dei No Tap, quasi come a voler comunicare che il Governo non tralascerà nulla della vicenda Tap e prenderà in seria considerazione ogni eventuale infrazione della società.
“Ringrazio la Guardia Costiera per essere prontamente intervenuta, al momento è stata segnalata solo una lieve iridescenza da idrocarburi – ha commentato il ministro – Questo non vuol dire che l’azione di controllo si fermi qui, abbiamo chiesto di pianificare un pattugliamento continuo per l’intera giornata odierna”.

Related Articles