Salento Flash

Venerdì 4 maggio la cerimonia della firma tra Laica e la Camera di Commercio italiana a Lione per lo sviluppo internazionale delle imprese salentine in Francia

 Breaking News
Venerdì 4 maggio la cerimonia della firma tra Laica e la Camera di Commercio italiana a Lione per lo sviluppo internazionale delle imprese salentine in Francia
maggio 02
09:55 2018

L’Associazione LAICA e la Camera di Commercio italiana di Lione (CCIE-Lyon) firmano un importante protocollo d’intesa finalizzato allo sviluppo di iniziative imprenditoriali, di innovazione e internazionalizzazione delle imprese salentine su tutto il territorio francese a cominciare dalla regione Auvergne-Rodano-Alpi, una delle 4 locomotive economiche dell’Unione Europea insieme alla Catalogna, Baden-Württemberg e la Lombardia, sede di importanti aree commerciali, logistiche e industriali.

In concreto, l’accordo mette in evidenza la volontà da parte di LAICA di affidarsi ad un partner strategico ed importante come la CCIE di Lione per promuovere in Francia le eccellenze agroalimentari, il turismo e l’artigianato salentino attraverso servizi innovativi e di promozione imprenditoriale che saranno messi a disposizione dalla Camera di Commercio Italiana di Lione, una delle più importanti Camere di Commercio Italiane in Europa.

La cerimonia della firma si svolgerà venerdì 4 maggio, alle ore 10.00, presso la Sala Marinetti dell’Associazione LAICA a Lecce alla presenza del presidente di LAICA, Roberto Fatano, del direttore generale, David Montefrancesco e della direttrice della Camera di Commercio Italiana di Lione, Tiziana Carlino.

L’accordo di programma, il primo del genere in Puglia tra un’associazione di categoria ed una Camera di commercio italiana all’estero, avrà anche un capitolo dedicato allo sviluppo di comuni progetti europei dedicati all’innovazione imprenditoriale ed alla valorizzazione di figure professionali sul territorio salentino.

 “La collaborazione tra noi della Camera di Commercio Italiana di Lione e LAICA rappresenta un importante e strategico processo di consolidamento delle competenze imprenditoriali estere sul territorio salentino – ha sottolineato Tiziana Carlino, direttrice della CCIE di Lione. Un processo questo che permetterà di ampliare le opportunità di crescita economica per le imprese associate a LAICA, favorendo, in ultima analisi, lo sviluppo delle relazioni economiche e commerciali tra l’Italia e la Francia”.

Related Articles