Salento Flash

Fine delle polemiche: dall’8 gennaio tornano i nonni vigili davanti le scuole leccesi

 Breaking News
Fine delle polemiche: dall’8 gennaio tornano i nonni vigili davanti le scuole leccesi
gennaio 02
10:38 2018

Si è dovuto aspettare un po’, e questo ha costato non poche polemiche, ma alla fine il risultato ottenuto dall’Amministrazione Comunale di Lecce si è fatto vedere con l’inizio del nuovo anno: il servizio dei Nonni Vigili Volontari sarà attivato a partire da lunedì 8 gennaio con un carico di belle novità.

Il servizio, infatti, sarà svolto gratuitamente dai volontari facendo risparmiare ben 25.000 euro e sarà destinato a tutte le scuole Primarie di Lecce: C. Battisti – Via Costa e P.tta De Pace; E.De Amicis – P.tta Conte Accardo e Via Palumbo; S.Castromediano – Via Cantobelli e Via Valzani; L.Tempesta – Via A.Da Taranto e Via Ofanto; Istituto Comprensivo “Falcone Ammirato” – Via Abruzzi e Via Dalmazia; Istituto Compensivo “Diaz- Alighieri” – Via Reale e Via Aprile; Istituto Comprensivo “Stomeo –Zimbalo” – Via Carrara e V.le Roma; Istituto Paritario “F.Smaldone” – Via Giammatteo; Oxford – Via Adriatica.

Lo scopo del servizio è quello di agevolare l’ingresso e l’uscita da scuola degli alunni in tutta sicurezza per i genitori e per i bambini. Ecco perché i nonni vigili saranno presenti almeno 20 minuti prima dell’inizio della scuola e 15 minuti dopo l’uscita tutti i giorni di scuola.

Quest’anno sarà l’associazione Auser ad occuparsene, dopo aver vinto il bando pubblicato lo scorso 27 novembre.
L’Amministrazione, dal canto suo, fornirà ad ogni volontario giubba e cappellino e una copertura assicurativa contro i rischi di infortunio e di responsabilità civile verso terzi.

Giovedì 4 gennaio, inoltre, i nonni vigili svolgeranno una giornata di formazione tenuta dal responsabile della polizia locale.

“E’ vero abbiamo dovuto attendere qualche mese (e di questo ci scusiamo con i cittadini). Ma è stata un’attesa non vana: quest’anno, infatti, il servizio dei Nonni vigili presenta una doppia novità: sarà a titolo totalmente gratuito (fino all’anno scorso costava circa 25.000 euro) e sarà destinato a tutte le scuole Primarie. 
I nonni vigili aiuteranno genitori e bambini accanto ai vigili urbani, che saranno sempre presenti per assicurare il corretto scorrimento del traffico automobilistico.
Grazie all’assessore Patrizia Guida per questo risultato”, commenta il sindaco Carlo Salvemini sui social.

 

Related Articles