Salento Flash

Presentazione del libro di Rolando Marasco “Mio padre libero e impavido”

 Breaking News
Presentazione del libro di Rolando Marasco “Mio padre libero e impavido”
novembre 18
11:54 2017

Terzo appuntamento della rassegna “Autunno Culturale” realizzata dalla Pro Loco di Surbo, domenica 19 novembre alle ore 17 in Via del Mare, presso l’Istituto Comprensivo Statale “Elisa Springer”, Rolando Marasco presenterà il suo primo libro: “Mio Padre Libero e Impavido” – non solo frammenti di storia cittadina”, con la partecipazione del Prof.Giovanni Spedicati, l’Avv. Elio Perrone, l’On. Adriana Poli Bortone e il Prof. Ronny Trio, moderatore del dibattito.

Terzo appuntamento della rassegna “AUTUNNO CULTURALE” ideata e promossa dalla Pro Loco di Surbo. Tante le presentazioni di libri e gli eventi di promozione della cultura e del territorio che saranno realizzati nel corso delle prossime settimane, «a conclusione – spiega il presidente della Pro Loco Adelmo Carlà – di un 2017 ricco di appuntamenti culturali e di eventi che hanno inteso divulgare a tutto tondo la nostra terra e le sue preziose risorse».

Ingresso libero.

Il libro è una retrospettiva sulla vita del Padre, “Mesciu Melucciu”, maestro d’ascia e politico di destra. Un’occasione per riscoprire la storia di Surbo attraverso il vissuto di un uomo semplice che ha dedicato la sua esistenza alla ricerca dei valori civili e politici,troppo spesso calpestati dall’inesorabile scorrere del tempo. Frammenti di vita e storia, frammenti di racconti che ambiscono a non essere dimenticati, tralasciati o travolti dal contemporaneo. Un diario?No. Un racconto? Neppure. Un viaggio nel passato. Il lettore non dovrà far altro che lasciarsi cullare tra il ricordo e la curiosità, tra la melanconia e la passione, tra la dedizione ai doveri e la necessità di ribellione alla società sempre più materialista e nichilista.

Rolando Marasco, è nato a Surbo (Le) dove attualmente vive. Avvocato iscritto all’Albo Speciale dei Cassassionisti, consulente giuridico di numerose pubbliche amministrazioni,e dirigente presso una società pubblica. Sin da giovane ha militato attivamente nei movimenti di destra, ricoprendo ruoli di rilievo nel panorama politico locale. Da tempo si occupa di studi giuridici, e di storia, con particolare dedizione alla ricostruzione della storia di Surbo e dei partiti di destra nel Salento.

Related Articles