Salento Flash

Quarta edizione del Premio Letterario Internazionale “Vittorio Bodini”: sabato sera la premiazione all’Apollo

 Breaking News
Quarta edizione del Premio Letterario Internazionale “Vittorio Bodini”: sabato sera la premiazione all’Apollo
ottobre 10
18:53 2017

Questa mattina, presso l’Open Space di Palazzo Carafa a Lecce, si è tenuta la conferenza di presentazione della quarta edizione del Premio Letterario Internazionale “Vittorio Bodini” la cui  cerimonia di premiazione avrà luogo sabato 14 ottobre al Teatro Apollo alle 20.30, condotta dal giornalista Antonio Caprarica con la partecipazione di uno dei nomi più affermati del teatro italiano, l’attrice e regista Daniela Poggi.

I vincitori della quarta edizione sono il poeta Roberto Mussapi e il traduttore Giuseppe Girimonti Greco, rispettivamente per la poesia con il libro La piuma del Simorgh, edito da Mondadori nella collana Lo Specchio, e per la traduzione con il libro Vertigine di Julien Green pubblicato da Nutrimenti.

Un premio speciale sarà inoltre assegnato ad Andrea Camilleri, il celeberrimo scrittore autore, tra le altre cose, della saga poliziesca del commissario Montalbano, per il rapporto di amicizia che lo ha legato a Vittorio Bodini. 

Nel corso della cerimonia di premiazione sarà trasmessa l’intervista integrale inedita ad Andrea Camilleri – che non potrà essere presente – realizzata nella sua casa romana a cura del Centro Studi Vittorio Bodini con la collaborazione di imovepuglia.tv.

Due riconoscimenti saranno assegnati anche alla memoria di Luigi De Nardis, illustre francesista Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma e amico di Bodini, e Fiorella Rizzo, artista visiva le cui istallazioni hanno impreziosito alcune edizioni del Premio.

Il Premio Letterario Internazionale “Vittorio Bodini” è promosso e organizzato dal Centro Studi Vittorio Bodini con il Patrocinio dell’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, della Città di Lecce, della Città di Nardò, dell’Università del Salento e di Besa editrice.

La cerimonia di premiazione della quarta edizione del Premio Letterario Internazionale, con la direzione artistica di Antonio Minelli, indaga il rapporto che Vittorio Bodini ha avuto con l’Andalusia, tracciando un filo conduttore tra la regione spagnola e il Salento. Si inseriscono in questo filone le letture di brani di Bodini tratti da Barocco del Sud e Corriere spagnolo, gli interventi musicali, tra canti popolari e flamenco, che vedono protagonisti la cantautrice salentina e voce de La Notte della Taranta Alessandra Caiulo, la danzatrice Maristella Martella e la band “Flamenco nuestro”.

Presente alla conferenza di presentazione del premio, la figlia del poeta, nonché Presidente del Centro Studi, Valentina Bodini, ha dichiarato:  “Ringrazio tutti quelli che ci hanno aiutato a realizzare il progetto del Premio nel nome di mio padre. L’emozione provata con Camilleri mi ha fatto pensare che, se fosse stato vivo mio padre, avrei avuto accanto a me una figura di quello spessore. Voglio che il Premio Letterario apra alla cultura, non solo per la letteratura, ma per tutte le espressioni dell’arte. Spero che il Premio possa rappresentare in modo esemplare un momento di alta cultura e innovazione per tutta la città di Lecce ma anche per tutta la Regione, territorio spesso complicato e difficile.”

 

Related Articles