Salento Flash

Salento Book Festival: a Gallipoli il blogger Francesco Sole e lo scrittore e giornalista pugliese Pino Aprile

 Breaking News
Salento Book Festival: a Gallipoli il blogger Francesco Sole e lo scrittore e giornalista pugliese Pino Aprile
giugno 19
09:29 2017

Uscito nelle librerie e sui book store on line da solo qualche giorno, dopo il debutto davanti a migliaia di fan in Piazza Duomo a Milano lo scorso lunedì, viene presentato a Gallipoli, nella Biblioteca Comunale, in via Sant’Angelo, domani, 19 giugno, l’ultimo libro di Francesco Sole, il blogger e conduttore tv fenomeno del web (il giorno successivo, 20 giugno, sarà a Nardò, in Piazza Pio XI, sempre ospite del SBF). Si intitola “Ti voglio bene” (Mondadori) e mette insieme le poesie che hanno generato milioni di visualizzazioni sui social diventando, appunto, un libro. Il 23enne modenese che è stato tra l’altro conduttore di «Tú sí que vales», il talent show in prima serata su Canale 5, per Mondadori ha già pubblicato “Stati d’animo su fogli di carta”. L’incontro con Francesco Sole, previsto alle ore 20, sarà introdotto dalla giornalista Azzurra De Razza

Sempre lunedì prossimo ma alle 21, invece, ospite del Salento Book Festival a Gallipoli sarà il giornalista “meridionalista” più seguito in Italia, Pino Aprile, che presenterà l’ultima sua fatica, “Carnefici” (Piemme), la sua opera più ambiziosa, ancor più di “Terroni”, il best-seller da 250mila copie tradotto anche all’estero. «Io so. So tutti i nomi e so tutti i fatti di cui si sono resi colpevoli. Io so. Ma non ho le prove». È il cuore di un celeberrimo atto d’accusa di Pier Paolo Pasolini pubblicato sul Corriere della Sera. Anche Pino Aprile sa. Sa tutto quello che è stato fatto perché gli italiani del Sud diventassero “meridionali”. Lo ha appreso con stupore e sgomento, e lo ha raccontato in un libro spartiacque, Terroni, che ha aperto una breccia irreparabile sulla facciata del trionfalismo nazionalistico. Se mancavano ancora prove, ora le ha trovate tutte, al termine di un’incalzante e drammatica ricerca durata cinque anni. E sono le prove di un genocidio. L’incontro con Pino Aprile sarà ospitato all’interno della Biblioteca Comunale e vedrà la partecipazione di Nandu Popu dei Sud Sound System. L’intervista sarà a cura del giornalista Fernando d’Aprile.

Prima dei due incontri con gli autori, alle 18, sempre a Gallipoli, presso la Galleria dei due mari, l’appuntamento dedicato a bambini e ragazzi, fruitori di libri liberi da preconcetti. A cura di Zeromaccanico Teatro, con Ottavia Perrone e Francesco Cortese, il laboratorio sulla costruzione di un libro. Aprire un libro è come spalancare una finestra su nuovi mondi in bilico tra realtà e fantasia: mediante il gioco e la sperimentazione personale, i partecipanti scopriranno il piacere di essere autori di immagini e parole, superando l’idea del libro “solo” scritto. Alla fine del percorso, sarà allestita una mostra di libri fatti dai bambini e dai ragazzi, da leggere e sfogliare. “PER FARE UN LIBRO” è un laboratorio dedicato alla fascia 5/11 anni e 12/14 anni. Costo: € 3,00 (fratello/sorella € 5,00). Info prenotazioni 348/5465650.

Related Articles