Salento Flash

Abbandono rifiuti a Gallipoli, Minerva: “Gesti deplorevoli da parte di chi dovrebbe amare la propria città”

 Breaking News
Abbandono rifiuti a Gallipoli, Minerva: “Gesti deplorevoli da parte di chi dovrebbe amare la propria città”
ottobre 08
09:46 2019

“Social e articoli di giornali sono testimoni dei continui e ripetuti inviti alla cittadinanza nell’osservare le normative e le comuni regole del vivere civile. Evidentemente, tutto ciò non è servito.

Vergognoso. Non ci sono altre parole per definire questo scempio. Gesti deplorevoli da parte di chi dovrebbe amare la propria città: è facile urlare ai quattro venti quanto sia sporca Gallipoli per poi comportarsi in questo modo. Non posso più tollerare i commenti da parte degli stessi cittadini in cui giudicano lo sporco in città e l’inadeguatezza del sistema  se poi, in prima persona, si contribuisce a rendere la città una discarica.

Oggi decido di rendere noto solo una delle tante testimonianze riscontrate su tutto il territorio gallipolino dove sono attive le fototrappole. Dirlo, dimostrare con le immagini e testimoniare, forse, può essere il vero inizio di questa battaglia culturale.

Grazie al lavoro del Comandante Antonio Morelli e di tutto il Corpo di Polizia Municipale che lavora anche fuori dall’orario di servizio abbiamo la testimonianza che la prima causa dell’incuria della nostra “amata” città, siamo noi, abitanti di Gallipoli.

Pugno di ferro contro tutti questi furbetti: i controlli sono attivi e continueranno in tutte le zone della città. Non ci sono sconti per chi non rispetta Gallipoli.

Related Articles