Salento Flash

Go Deep and Go Beyond: Diversity alle Manifatture Knos di Lecce

 Breaking News
Go Deep and Go Beyond: Diversity alle Manifatture Knos di Lecce
marzo 14
10:39 2019
Da venerdì 15 fino al 30 marzo le Manifatture Knos di Lecce ospiteranno la mostra Go Deep and Go Beyond: Diversity, sedici scatti realizzati durante i Go Deep Game, il progetto che nasce con l’idea di contrastare i conflitti culturali finanziato dall’Agenzia nazionale per i Giovani nell’ambito del programma Erasmus+, sviluppato da una partnership internazionale composta dall’ente capofila Xena Centro Scambi e dinamiche interculturali (Italia), Altekio (Spagna), Comunitazione (Italia), Diversity Matters (Scozia, UK), Elos Foundation (Olanda) e Instituto Elos (Brasile).
Creare inclusione sociale, andare in profondità nelle nostre interazioni, cogliere insieme nuove opportunità e sviluppare diverse prospettive: Go Deep è tutto questo, è un gioco che pone attenzione al processo e che riunisce gruppi di persone per entrare in relazione e approfondire i legami con le comunità in cui lavorano. La mostra Go Deep and Go Beyond: Diversity si propone di stimolare il senso critico dello spettatore evocando emozioni e sentimenti relativi all’esplorazione delle diverse voci presenti in una comunità, dei sottili attimi di connessione e contatto che possono portare a un cambiamento, a livello interiore e nelle relazioni. Le sedici immagini di reportage realizzate tra Atene, Madrid, Edimburgo e Grottaglie, rappresentano la filosofia di Go Deep e ritraggono l’interazione tra gli individui; le opere sono associate ciascuna ad un racconto che interroga intimamente lo spettatore e lo invita a una osservazione più profonda, per scoprire ciò che non è visibile ad una prima impressione e andare oltre il pregiudizio.
A partire dal 2015, anno in cui il gioco è stato sviluppato, Go deep è  stato giocato in più di 15 comunità coinvolgendo oltre 100 persone direttamente nel gioco e più di 500 persone coinvolte a più livelli. Sono inoltre state organizzate oltre 10 azioni di trasformazione comunitaria per incidere in maniera efficace sulle dinamiche partecipative, i partecipanti hanno infatti co-creato, progettato e costruito un giardino di comunità inclusivo, azioni performative teatrali di strada, pranzi di comunità, murales, una piccola biblioteca di piazza, un festival del cibo.
La mostra è supportata dal programma REC (Rights, Equalities and Citizenship programme 2014-2020) all’interno del progetto Go Deep Togheter in Diversity, sarà visitabile gratuitamente da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.30.

Related Articles