Salento Flash

S.E. Mons. Alphonse Quesnel, Vescovo in Haiti, Diocesi di Fort Libertè, fa visita nel Salento

 Breaking News
S.E. Mons. Alphonse Quesnel, Vescovo in Haiti, Diocesi di Fort Libertè, fa visita nel Salento
settembre 04
09:14 2018

Mons. Alphonse Quesnel, Vescovo di Haiti – Diocesi di Forte Libertè sarà in Italia ed onorerà della sua presenza il Salento con una visita di tre giorni in cui incontrerà le comunità di Lecce, Trepuzzi e Squinzano.

L’arrivo del Vescovo haitiano a Lecce è previsto martedì 4 settembre mattina: in città sarà accolto da Mons. Michele Seccia Arcivescovo metropolita di Lecce, che accoglierà il prelato e lo accompagnerà nella visita della città barocca. Il programma della visita di Mons. Quesnel prevede alle ore 19 la celebrazione della Messa nella Parrocchia di San Nicola a Squinzano e mercoledì 5 settembre, alle ore 19, la celebrazione eucaristica nella Parrocchia Maria S.S. Assunta a Trepuzzi.

La sera di mercoledì 5 settembre alle ore 20.30, presso Masseria Provenzani a Casalabate (Marina di Trepuzzi e Squinzano), si terrà la manifestazione di Raccolta fondi per sostenere il Progetto “Costructione de la Ville de Phaeton” che lo stesso prelato illustrerà ai presenti.

Mons.  Alphonse Quesnel, nominato da Papa Francesco nell’ottobre 2014 Vescovo della diocesi di Fort Libertè, è stato a lungo amorevolmente vicino alla popolazione haitiana vivendo con essa i momenti più difficili della sua storia, fortemente segnata da uragani, terremoti, malattia e povertà . Egli opera con passione “missionaria” in questa terra martoriata, consapevole del fatto che essa – pur essendo ancora povera materialmente – è la più giovane e la più ricca di potenzialità.

Per questa sua vicinanza alla popolazione è conosciuto sull’isola come il “Vescovo con le ciabatte”. Mons. Quesnel si è impegnato a fare di questo luogo un centro spirituale d’eccellenza, progettando la costruzione di una grande struttura che si chiamerà “Villa di Phaeton”.

Secondo l’ipotesi di progetto, essa sarà una vera e propria cittadella religiosa, caratterizzata da un’atmosfera sana e serena in modo da permettere alle famiglie di ritrovare una via sociale e ai giovani di trovare lavoro in quelle zone, riducendo la microcriminalità con l’educazione ai valori più alti della vita, secondo linee educative ben consolidate nella pedagogia cristiana. All’interno di una superficie di sette ettari, essa sarà immersa nel verde; conterrà alloggi per i giovani, strutture scolastiche e sanitarie, mense, campi da gioco e ed un edificio per ospitare famiglie bisognose.

L’azienda R.I. S.p.A. di Trepuzzi, cha ha aderito e sostiene il progetto patrocinato dal Vescovo, avrà il piacere di ospitare ed accompagnare Mons. Quesnel nella sua tre giorni di visita in Salento. L’azienda ha operato, e continua ad operare, ad Haiti dal 2010, anno del devastante terremoto che ha colpito l’isola e partecipa a numerose attività di sostegno al suo territorio.

Il Progetto “ La Villa de Phaèton”

Il progetto prevede, in vari step, la costruzione di una cittadella dell’accoglienza nel comune di Phaèton, appartenente alla Diocesi di Fort- Libertè, situato nel Nord – Est di Haiti. L’obbiettivo è quello di promuovere lo sviluppo spirituale, economico e sociale all’interno della Diocesi di Fort- Libertè. Dopo il terremoto che ha sconvolto Haiti, in cui morirono 222.000 persone è molto forte la volontà  di ricostruzione e di riscatto degli abitanti dell’isola che anche nei momenti più difficili e drammatici sanno essere accoglienti e gioiosi.

La cittadella, con i suoi bungalow e le sue strutture scolastiche (aule, refettorio, mensa, campi da gioco) oltre ai residence ed alle strutture sanitarie previste, darà ospitalità e conforto e ad oltre 18 mila persone e oltre 10 mila famiglie.

Related Articles