Salento Flash

Gallipoli. L’attivazione della “Case dell’acqua” affidata alla “Comunità cooperativa Melpignano”

 Breaking News
gennaio 18
19:35 2015

Affidata alla ditta “Comunità cooperativa Melpignano” l’attivazione delle “case dell’acqua” di Gallipoli.
A darne notizia è il Comune della città jonica che, proprio in questi giorni, ha approvato le risultanze della procedura pubblica ed affidato l’intervento.

Tutelare la preziosa risorsa dell’acqua e abbattere la produzione di bottiglie di plastica contenendo i prezzi e anche l’inquinamento, è lo scopo di questi impianti che incentivano, altresì, il consumo dell’acqua dall’acquedotto riducendo la produzione di rifiuti.

“Nel dettaglio si tratta di un impianto utile alla filtrazione e alla distribuzione di acqua microfiltrata naturale o gasata, refrigerate o a temperature ambiente, costituito da apposita struttura installata sul territorio direttamente collegato alla rete idrica e ha lo scopo di incentivare il consumo di acqua prelevata dall’acquedotto e quello di ridurre la produzione dei rifiuti derivati da imballaggi PET da smaltire con i costi che ne conseguono”, si legge sul sito del Comune di Gallipoli.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.