Salento Flash

Turismo: buone prospettive 2015 per Enit. Puglia tra le mete preferite

 Breaking News
gennaio 04
17:42 2015

 

sant-andrea-pugliaE’ la Puglia una tra le destinazioni turistiche più richieste sui mercati internazionali.

Enit ha condotto una specifica indagine sui tour operator operanti nei principali mercati dell’incoming italiano per conoscere quali sono i trend per il 2015. Dalla ricerca emergono buone prospettive per questo nuovo anno.

I segnali più confortanti provengono dai mercati oltreoceano: in USA e in Canada i T.O contattati registrano un aumento di vendite compreso tra il 7 e il 10% circa, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, in favore delle città d’arte, grandi e piccole. Il prodotto “food&wine”, insieme all’arte e alla cultura, è presente nei cataloghi di tutti gli operatori americani. Toscana, Piemonte, Puglia, i Laghi del Nord e la Costiera Amalfitana risultano le località maggiormente richieste; tra le città preferite si segnalano Milano e Siena.

Sul fronte europeo, aumento significativo per le vendite del prodotto Italia nei Paesi Bassi anche se il turismo culturale cede il passo alle vacanze sugli sci in questa stagione.
Positivo il trend di vendite anche presso i tour operator  inglesi, francesi e spagnoli.

In riferimento alla Russia, nei primi 11 mesi del 2014 si è registrato a Mosca un aumento complessivo, pur se contenuto, del numero dei visti di turismo emessi (+3,38%), anche se alcuni segnali di diminuzione del trend (a causa della svalutazione del rublo) iniziano a manifestarsi per la stagione invernale in corso. Tuttavia, per il periodo natalizio, gli operatori turistici russi contattati per il Monitoraggio dell’ENIT, confermano che gli appassionati dello sci non rinunceranno alle vacanze sulla neve nelle nostre località, magari optando per soluzioni meno costose o per periodi di soggiorno più brevi. Risultano sempre più apprezzati i soggiorni in città d’arte “minori”, specie per la partecipazione ad eventi culturali ed enogastronomici.

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.